Wild-wonders.com  |  Contact  |  Links

RSS feed icon atom feed icon    Join Wild Wonders on YoutubeView Wild Wonders on FlickrJoin Wild Wonders on TwitterJoin Wild Wonders on FacebookJoin Wild Wonders on LinkedInView Wild Wonders on Slideshare  

Shop Cart  |  Tell a Friend!

Wild Wonders of Europe - the blog Wild Wonders of Europe Wild Wonders of Europe - the Blog

Maurizio Biancarelli – Cascate nel Parco Nazionale di Plitvice, Croazia

October 25th, 2008 Posted in Eastern Europe, Uncategorized

Other Languages:

MBI_01

maurizio_portraitArrivo al Parco Nazionale di Plitvice venerdi 3 ottobre. Sono un po’ preoccupato prima di arrivare in Croazia, perche’ lungo il viaggio noto la colorazione autunnale del fogliame in zone piu’ basse dei laghi di Plitvice. Temo di essere un po’ in ritardo, in quanto Plitvice si trova ad una altitudine maggiore, dove normalmente  i colori autunnali arrivano prima.

La signora Antonjia Duimovic, responsabile del Parco, e la mia guida Ante Bionda mi avevano fornito indicazioni sugli sviluppi stagionali ancora prima della mia partenza e, giunto nel parco nazionale, mi rendo conto che hanno ragione; i boschi a vegetazione mista sono ancora verdi con sprazzi di giallo e arancione qua e la’: l’ autunno sta iniziando ora.

MBI_02

Subito dopo il mio arrivo, Ante ed io decidiamo di fare un’ esplorazione di alcuni posti di importanza cruciale per quanto riguarda posizioni panoramiche su cascate, laghi e boschi. Sono armato della mia attrezzatura fotografica, ma e’  pieno giorno e sono consapevole di dover aspettare verso il tardo pomeriggio per migliori opportunita’ di scattare immagini. Saliamo su un sentiero verso l’ alto per ammirare il panorama ed evitare i turisti che si affollano in basso sulle rive del lago; a dire il vero non immaginavo di trovare tanti visitatori in questa stagione. Ante mi racconta che anche i turisti giapponesi stanno diventando sempre piu’ numerosi; trascorrono una vacanza di due settimane in Croazia e Plitvice e’ una meta d’obbligo.
Trascorriamo delle ore camminando e facendo progetti per il giorno seguente, quindi scendiamo verso una meravigliosa cascata: abbandoniamo il sentiero e ci avviciniamo alla parete di travertino, su cui l’ acqua scorre rumorosamente. Inizio a scattare immagini delle rocce, muschi ed acqua… le mie prime immagini a Plitvice dopo tanti anni, sono veramente emozionato!
La luce e’ buona, l’ acqua cristallina, colori autunnali e profumo di bosco dappertutto, tutto praticamente perfetto.

MBI_03

Il programma per oggi e’ di alzarsi molto presto e raggiungere l’ unica postazione idonea per fotografare Veliki Prstavci, una delle cascate piu’ belle. Le mie aspettative di un’ alba strepitosa sono state fugate dal maltempo durante la notte. Temporale e pioggia la notte e pioggia tutto il giorno seguente.
Nel pomeriggio facciamo in tempo a visitare un’ antico mulino ad acqua, dove un amico di Ante, 81 anni, da solo, vive e lavora; e’ una conoscenza commovente e  sono fortemente colpito da quest’ uomo, dalla sua abitazione primitiva accanto a un ruscello  in un piccolo lembo di terra circondato da una fitta foresta scura.
All’ interno una piccola stufa a legna, per cucinare e riscaldare e qualche pezzo di mobilio essenziale. E’ nato qui, sua moglie e’ morta alcuni anni fa e suo figlio insegna all’ estero. Vuole vivere qui per stare vicino alla natura.

Il 5 ottobre Ante ed io ci incontriamo alle 6 del mattino, dopo una mezzora arriviamo alla postazione da cui fotografare la fantastica Veliki Prstavci. Questa volta sembra che gli elementi vogliano collaborare: la foschia sul lago e sulla cascata,  i colori autunnali e la luce dell’ aurora donano qualcosa di magico a questo straordinario paesaggio. In effetti non potevo sperare di meglio e dopo un’ ora di “shooting” ci avviamo al ritorno, pienamente soddisfatti di aver avuto tanta fortuna questa volta.

MBI_04

Passo il resto della mattina presso una cascata e dintorni, cercando attentamente dettagli ed astrazioni sulla superficie dell’ acqua e nel muschio che ricopre la barriera di travertino.
Cerco di ragionare a mente aperta per recepire quello che questo angolo di terra unico in Europa e’ in grado di offrire a un fotografo in cerca della bellezza.
In alto sulle montagne del Plitvice c’e’ un tratto di foresta vergine chiamata Corkova Uvala; ho intenzione di andarla a fotografare ma devo aspettare che vi sia luce diffusa e nebbia – condizioni ideali per  immagini d’ atmosfera.


Please note that blogs reflect our photographers' opinions and not necessarily those of the directors of Wild Wonders of Europe.

Tags: , , , , , , ,

Post a Comment